PNSD - Nuove Tecnologie per la Didattica

Corso per genitori digitali

Si invitano i genitori a prendere visione della locandina e dell'agenda dei lavori di un imminente corso organizzato per la formazione e l'informazione dei genitori su temi riguardanti l'educazione all'uso delle nuove tecnologie. Conoscendo la sensibilità della nostra utenza, confidiamo in un'ampia partecipazione

Maria Giovanna Ferraro - Animatore Digitale

 

Allegati:
Scarica questo file (Agenda Corso Genitori Digitali. 17 e 31 maggio 2017 (3).pdf)Agenda Corso Genitori Digitali. 17 e 31 maggio 2017 (3).pdf[Programma Corso genitori digitali]353 kB
Scarica questo file (Locandina Corso17-31maggio2017.pdf)Locandina Corso17-31maggio2017.pdf[Locandina corso genitori digitali]533 kB

Bullismo e cyberbullismo: parliamone a scuola

Lo scorso 7 febbraio abbiamo partecipato in maniera attiva alla prima giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo a scuola, indetta dal MIUR in concomitanza con il Safer Internet Day. Di quella giornata, culmine di una serie di attività portate avanti da molti docenti in numerose classi delle tre sedi, si sentono ancora gli echi. Infatti, lo scorso 9 marzo siamo stati invitati alla trasmissione televisiva "I due di Via Venturi" sull'emittente locale Sardegna 1, dove abbiamo potuto portare testimonianza del lavoro svolto dai nostri alunni che, come raramente accade, sono stati protagonisti, autori, attori e produttori di moltissimo materiale riguardante il tema del bullismo e del cyberbullismo. Abbiamo sperimentato alcune metodologie didattiche innovative con il supporto di nuove tecnologie e i risultati sono stati evidenti, sia nella partecipazione di alunni e genitori sia nei prodotti finali, di alta qualità da un punto di vista tecnico, didattico ed educativo. Tutta la comunità scolastica è stata coinvolta: intendiamo perciò continuare a offrire opportunità di collaborazione e condivisione su temi importanti per la formazione dei cittadini del domani, i quali sempre più dovranno muoversi nella società della conoscenza, massimo traguardo dell'ingegno dell'uomo, con un grado di civiltà adeguato.

 

Ospiti della trasmissione "I due di Via venturi" i docenti Emanuele Garau e Giovanna Ferraro, gli alunni Silvia Sitzia 2^G, Luca Sarritzu 2^G, Francesca Nurcis 3^C, Alessandro Tuveri 3^M

  

La clip testimonia alcune fasi della giornata del 7 febbraio 2017 ed è frutto della proficua collaborazione delle famiglie coinvolte nella programmazione e nella realizzazione del progetto "Generazioni Connesse". Il video, infatti, è stato realizzato e montato dalla madre di un'alunna, Sig.ra Cristina Mura, che ha prestato alla Scuola la sua professionalità di cameraman.

 

Altre immagini dei lavori degli alunni. Montaggio Prof. E. Garau

  

Maria Giovanna Ferraro

Referente del Progetto 

GIORNATA NAZIONALE CONTRO IL BULLISMO E IL CYBERBULLISMO

La nostra scuola dice NO AL BULLISMO!

L'immagine ritrae un gruppo di alunni della sede di Via Custoza che posano a formare la scritta NO BULLISMO(gli alunni di Via Custoza posano per lo slogan) 

Come già evidenziato in un recente articolo, la scuola partecipa attivamente alla prima giornata dedicata alla lotta al Bullismo e al Cyberbullismo. Martedì 7 febbraio in tutte le sedi si svolgeranno attività a tema  indirizzate alla informazione e alla sensibilizzazione degli alunni attraverso la condivisione dei lavori prodotti e realizzati dalle varie classi.

I genitori sono invitati a partecipare agli incontri previsti nelle tre sedi, secondo il seguente calendario

SEDE SAN LUSSORIO dalle ore 15.30 alle ore 16.30  presso auditorium Via delle Begonie

SEDE VIA CUSTOZA   dalle ore 15.30 alle ore 16.30  presso sala riunioni Via Custoza

SEDE VIA BIXIO        dalle ore 17.00 alle ore 18.00  presso sala riunioni Via Bixio

 

 

“Prima Giornata nazionale contro il bullismo a scuola”

7 Febbraio 2017

In occasione della prima giornata nazionale contro il bullismo, istituita in coincidenza con la Giornata Europea della Sicurezza in Rete indetta dalla Commissione Europea (Safer Internet Day), nella nostra scuola sono state organizzate varie attività, diverse a seconda delle sedi e delle programmazioni dei docenti, tutte miranti alla informazione e alla presa di coscienza delle tematiche inerenti l’argomento.

Il lavoro svolto finora all’interno delle classi è stato indirizzato alla trattazione dei vari aspetti del problema e gli alunni sono stati coinvolti in varie attività, molte delle quali intraprese attraverso l’uso di nuove tecnologie, altre con strumenti più tradizionali e ugualmente efficaci quali letture,  disegni, realizzazione di cartelloni, attività di espressione corporea, musicale e teatrale.

Martedì 7 febbraio tutti i lavori verranno condivisi e commentati e, attraverso la diretta partecipazione dei ragazzi, si focalizzerà l’attenzione sul tema dedicando ampio spazio al dibattito e alla libera espressione di tutti, anche sperimentando metodologie  e strumenti non tradizionali.

La partecipazione alla giornata rientra nel piano d’azione della scuola relativo al Progetto Generazioni Connesse che, come già ampiamente spiegato in un articolo dedicato, vede la scuola impegnata nello sviluppo delle competenze di cittadinanza digitale con il coinvolgimento attivo delle famiglie.

La scuola, infatti, ha il piacere di condividere con le famiglie quanto realizzato con gli alunni, non solo per testimoniare il proprio impegno ma soprattutto per informare e sensibilizzare la comunità su un tema così importante che richiede la collaborazione di tutte le figure educative.

Le referenti dei genitori (Rossella Rescaldani, Stefania Pinna, Cristina Secci) sono impegnate nella diffusione dell’iniziativa e sono a disposizione per informazioni e chiarimenti.

I genitori sono invitati a scuola per sede di appartenenza secondo il seguente calendario:

SEDE SAN LUSSORIO

Martedì 7 febbraio 2017

Ore 15.30/16.30

SEDE VIA CUSTOZA

Martedì 7 febbraio 2017

Ore 15.30/16.30

SEDE VIA BIXIO

Martedì 7 febbraio 2017

Ore 17.00/18.00

 

 
 

Maria Giovanna Ferraro

Animatore Digitale – Referente di Progetto

 

Progetto Generazioni Connesse

Premessa

Con l’obiettivo di diminuire la distanza che si è creata tra la scuola e il mondo esterno rispetto ai nuovi strumenti di comunicazione, la nostra istituzione sta cominciando a introdurre in maniera graduale l’uso delle TIC (Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione) nella didattica con lo scopo di:

– avvicinarsi ai reali sistemi di comunicazione che vengono usati all’esterno (social network, sistemi di messaggistica istantanea, video giochi, chat),

– avviare un dialogo educativo che parta dai reali bisogni degli studenti

– favorire l’apprendimento puntando su diversi tipi di stimolo che incontrino i vari stili

– educare a un uso consapevole e critico di internet

– costruire competenze di cittadinanza digitale per una convivenza serena e un approccio corretto alla navigazione nel web

Azioni di formazione del personale docente

Formazione docenti su didattica e TIC

-  Team digitale

-  Formazione esterna docenti (da “Master Teacher” 2015, Corsi formazione MIUR per il team 2016, Corsi Formazione MIUR 10 docenti 2017,  Corso Competenze Digitali)

-  Formazione interna ( incontri periodici a cura dell'Animatore Digitale)

-  Autoformazione

Azioni nelle classi:

apertura di classi sulla piattaforma di social-learning EDMODO

utilizzo di varie applicazioni

In detto contesto di apertura al mondo delle TIC il Progetto Generazioni Connesse si inserisce a pieno titolo poiché promuove la gestione organizzata e condivisa delle nuove problematiche relative all'ingresso delle TIC nella vita quotidiana e nella scuola, allo scopo di assolvere alla funzione educativa cui l’istituzione è chiamata. La costruzione di competenze di cittadinanza digitale passa attraverso l’informazione e l’educazione a un uso consapevole e responsabile di internet è il compito che la scuola è chiamata a svolgere nell’era digitale.

 

Il Progetto “Generazioni Connesse” del SIC

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), in collaborazione con Telefono Azzurro, Save the Children, Movimento a difesa del Cittadino e Cooperativa E.D.I., Com.è,  porta nelle scuole il Progetto “Generazioni Connesse”, (SIC ITALY III - 2016-18), co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma The Connecting Europe Facility (CEF) - Safer Internet, programma attraverso il quale la Commissione dal 1999 promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole.

Tutte le attività del Progetto sono presenti sul sito www.generazioniconnesse.it.

 

Il nostro Progetto “Generazioni Connesse”

Un nutrito gruppo di docenti, dopo aver compilato l’elaborato questionario messo a disposizione nel sito del SIC  e aver individuato un Piano d’azione, ha individuato alcune delle azioni da effettuare nell’ambito del Progetto e, per ciascuna azione, ha definito obiettivi, contenuti, tempi, risultati attesi e monitoraggio 

I genitori sono stati coinvolti e sono stati individuati tre referenti: Rossella Rescaldani per San Lussorio, M. Cristina Secci per Via Custoza e Stefania Pinna per Via Bixio. L'obiettivo è quello di diffondere le iniziative della scuola e informare le famiglie attraverso la condivisione di materiali e la creazione di occasioni di incontro a tema.

Informazioni aggiuntive