Bullismo e cyberbullismo: parliamone a scuola

Lo scorso 7 febbraio abbiamo partecipato in maniera attiva alla prima giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo a scuola, indetta dal MIUR in concomitanza con il Safer Internet Day. Di quella giornata, culmine di una serie di attività portate avanti da molti docenti in numerose classi delle tre sedi, si sentono ancora gli echi. Infatti, lo scorso 9 marzo siamo stati invitati alla trasmissione televisiva "I due di Via Venturi" sull'emittente locale Sardegna 1, dove abbiamo potuto portare testimonianza del lavoro svolto dai nostri alunni che, come raramente accade, sono stati protagonisti, autori, attori e produttori di moltissimo materiale riguardante il tema del bullismo e del cyberbullismo. Abbiamo sperimentato alcune metodologie didattiche innovative con il supporto di nuove tecnologie e i risultati sono stati evidenti, sia nella partecipazione di alunni e genitori sia nei prodotti finali, di alta qualità da un punto di vista tecnico, didattico ed educativo. Tutta la comunità scolastica è stata coinvolta: intendiamo perciò continuare a offrire opportunità di collaborazione e condivisione su temi importanti per la formazione dei cittadini del domani, i quali sempre più dovranno muoversi nella società della conoscenza, massimo traguardo dell'ingegno dell'uomo, con un grado di civiltà adeguato.

 

Ospiti della trasmissione "I due di Via venturi" i docenti Emanuele Garau e Giovanna Ferraro, gli alunni Silvia Sitzia 2^G, Luca Sarritzu 2^G, Francesca Nurcis 3^C, Alessandro Tuveri 3^M

  

La clip testimonia alcune fasi della giornata del 7 febbraio 2017 ed è frutto della proficua collaborazione delle famiglie coinvolte nella programmazione e nella realizzazione del progetto "Generazioni Connesse". Il video, infatti, è stato realizzato e montato dalla madre di un'alunna, Sig.ra Cristina Mura, che ha prestato alla Scuola la sua professionalità di cameraman.

 

Altre immagini dei lavori degli alunni. Montaggio Prof. E. Garau

  

Maria Giovanna Ferraro

Referente del Progetto 

Informazioni aggiuntive